Le storie di Bee My Job: Lamine al lavoro in una microfattoria. “Mi sento come a casa”

Originario della Ginea Bissau, Lamine ha frequentato la Bee My Job Academy e ha poi iniziato un tirocinio presso Cascina Sabbione, microfattoria specializzata in apicoltura e orticoltura di qualità, a Robecco Pavese (PV).

Share
Le storie di Bee My Job: Ousmane apicoltore in Trentino. “La vita offre opportunità meravigliose”

Originario della Ginea Conakry, Ousmane ha frequentato la Bee My Job Academy e ha poi iniziato un tirocinio all'azienda Mieli di Thun in Trentino.

Share
Le storie di Bee My Job: Mamadou fuggito dalla guerra ora lavora con le api

Dopo aver frequentato la Bee My Job Academy, ha firmato un contratto di lavoro agricolo all'Apicoltura Fortini di Arzago d'Adda.

Share
Bee My Job incontra giovani e studenti: due webinar per raccontare i percorsi dietro al miele

A giugno gli incontri online organizzati da Comune di Piacenza e Acra e dall'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

Share
A Bee My Job il patrocinio dell’UNHCR – Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati

Dopo il sostegno alle edizioni del 2018 e del 2019 ora Bee My Job ottiene il patrocinio dell'Agenzia dell'ONU.

Share
La Carta Etica di Bee My Job: contro lo sfruttamento e per una società più giusta

Stilata con il sostegno dell'UNHCR, viete firmata dalle aziende aderenti al progetto di apicoltura e agricoltura sociale rivolto a rifugiati e richiedenti asilo.

Share
Bee My Job al primo Global Refugee Forum di Ginevra

Il progetto di apicoltura sociale ideato da Cambalache protagonista tra le buone pratiche, come modello per l'inclusione lavorativa dei rifugiati.

Share
Il vincitore del Bee My Job Contest è Zavzarill – Laguna Wellness. Percorsi di inclusione grazie all’alga salicornia

L'annuncio dato in occasione della conferenza "Rifugiati in agricoltura. Il progetto Bee My Job e altre esperienze contro lo sfruttamento lavorativo in agricoltura", tenuta a Roma con l'UNHCR.

Share
Bee My Job: il modello della buona inclusione. A Roma con l’UNHCR per dialogare con i Ministeri e le realtà impegnate in percorsi virtuosi

Il progetto di apicoltura sociale ideato da Cambalache è stato presentato come best practice di inserimento lavorativo di rifugiati e richiedenti asilo, contro ogni forma di sfruttamento.

Share
Rifugiati in agricoltura. Bee My Job e altre esperienze contro lo sfruttamento lavorativo – Roma 13 dicembre

Una conferenza per condividere e promuovere percorsi di inclusione per i rifugiati nel settore agricolo che combattono la piaga del caporalato e contrastano concretamente lo sfruttamento.

Share