NEWS

NEWS

VIVI IN PRIMA PERSONA IL PROGETTO BEE MY JOB,
NEL RACCONTO QUOTIDIANO DEL SUO OPERATO

Rifugiati in agricoltura. Bee My Job e altre esperienze contro lo sfruttamento lavorativo – Roma 13 dicembre

Una conferenza per condividere e promuovere percorsi di inclusione per i rifugiati nel settore agricolo che combattono la piaga del caporalato e contrastano concretamente lo sfruttamento.

Al via Bee My Job Contest! Da progetto di apicoltura sociale ad acceleratore di iniziative per l’inclusione lavorativa dei rifugiati

Una serie di progetti innovativi, pronti a sbocciare per innescare nuove forme di inclusione lavorativa e sociale di rifugiati e richiedenti asilo. Progetti che mettono in rete realtà dei territori

Il modello Bee My Job motore di crescita. Al via il percorso di Capacity Building in sei tappe sul territorio nazionale

Piantare semi fatti di competenza, condivisione, pratica ed esperienza. Trovare terreno fertile, voglia di crescere, per far sì che quei semi germoglino. Prende il via a luglio il percorso di sei

Bee My Job guarda a muovi orizzonti di impresa

Bee My Job è un progetto in evoluzione che mira ad avere un impatto sempre più incisivo sulla società. Partito come progetto pilota di apicoltura e agricoltura sociale nel 2015,

Rifugiati impollinatori di innovazione sociale con Bee My Job, il riconoscimento di Hello Europe

Un nuovo passo per lo sviluppo di Bee My Job e per proseguire una strada virtuosa. Il progetto di apicoltura e agricoltura sociale ideato da Cambalache e che a partire dal 2018

Bee My Job: la quinta edizione all’insegna della specializzazione

Formazione professionale, inclusione sociale e lavorativa, battaglia contro ogni forma di sfruttamento in agricoltura, modello virtuoso per la replica in diversi contesti e territori. Fin da quando è nato e

Un 2018 di crescita e conferme, Bee My Job fa scuola in Italia

Un anno di crescita e di conferme, dove la formazione e gli inserimenti lavorativi si sono integrati agli incontri con gli studenti e Bee My Job è diventato sempre più un modello

Conoscere l’integrazione attraverso le api. Bee My Job incontra le scuole

È dagli occhi dei ragazzi, dalla spontaneità dei bambini che si può partire per comprendere con semplicità come la contaminazione, l’incontro, la migrazione, possano diventare una chiave di crescita. È

A scuola di pappa reale con Bee My Job, grazie a Intesa Sanpaolo

“Nel nostro settore si dice che quando una persona ha imparato a produrre pappa reale è ‘arrivato’, è al massimo della professionalizzazione”. Parola di Ivano Deltetto, titolare del Bricco del

Bee My Job cresce ancora, grazie al Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo

Le api e la terra come opportunità di lavoro per rifugiati e richiedenti asilo. Le api e la terra come strumento di integrazione, ma anche confronto e dialogo, puntando al

Bee My Job tra le imprese migranti di Ment Project

Cambalache non è l’unica realtà a credere nell’auto imprenditorialità migrante come opportunità di crescita individuale e collettiva. Lo dimostra MEnt Project, un’azione pilota europea per promuovere l’imprenditoria di migranti e

L’UNHCR premia Cambalache e il mondo apistico per l’impegno nella creazione di una società inclusiva

Accoglienza, formazione e lavoro sono da sempre le parole chiave di “Bee My Job”, il nostro progetto di apicoltura sociale e urbana che da quest’anno è attivo, oltre che ad

Bee My Job, accoglienza, formazione e lavoro in Piemonte, Emilia Romagna e Calabria

Il progetto, che si occupa di formazione professionale e inserimento lavorativo di richiedenti asilo e rifugiati, è un premiato modello alessandrino di integrazione che è giunto alla sua quarta edizione.

Novità e promozioni per un Natale targato Bee My Job

Anche quest’anno “Bee My Job” ha dato i suoi frutti. I frutti concreti del lavoro dei rifugiati all’apiario urbano che Cambalache ha allestito al Forte Acqui di Alessandria. Il nostro

Apididattica con Bee My Job per inaugurare “Think Green Amico Albero” al Forte Acqui

Sono sempre di più ad Alessandria gli enti, le istituzioni e le associazioni che sentono il bisogno di creare uno spazio urbano che possa diventare luogo di incontro, formazione e

Bee My Job selezionato dalla Robert F. Kennedy Human Rights

“Bee My Job”, il progetto di apicoltura urbana e sociale per rifugiati e richiedenti asilo, è una delle 10 best practices individuate dalla Robert F Kennedy Human Rights nell’ambito della

Bee My Job: una storia da raccontare

Per noi di Aps Cambalache, “Bee My Job” vuol dire tante cose. Significa opportunità, lavoro, soddisfazione, amicizia, fatica, incontro. Abbiamo sentito il bisogno di trovare il modo giusto per raccontare tutto questo,

Bee My Job 2.0: attivati 24 nuovi tirocini

Anche quest’anno, dopo un brusco arresto dovuto al calo inaspettato delle temperature, la stagione apistica è decollata. Mentre osserviamo affascinati la natura che esplode salutando una nuova estate, intorno a

Bee My Job crea e diffonde “Sterminata bellezza”

C’è anche “Bee my Job” tra le storie di ‘sterminata bellezza’ premiate nella seconda edizione del concorso promosso da Comieco, Consiglio degli Architetti, Legambiente e Symbola. Il premio, quest’anno dedicato alle

Rifugiati e richiedenti asilo in aula con Bee My Job 2.0 e Iniziativa Lavoro

Si conclude oggi la prima settimana di formazione in apicoltura e agricoltura biologica rivolto a richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale. Quest’anno i progetti “Bee My Job 2.0” e “Iniziativa Lavoro”, promossi

I prodotti Bee My Job di nuovo disponibili

Dopo il successo della campagna di Natale, la nostra dispensa era rimasta praticamente vuota. A riscuotere il favore dei nostri sostenitori è stata soprattutto la new entry del 2016: la

Le api in cattedra con Bee My Job

Si sono concluse due intense giornate di apididattica alla scuola primaria “P. Morando” di Alessandria. Gli incontri, previsti dal progetto BEE my Job, hanno permesso ai piccoli studenti di essere

Chi semina integrazione raccoglie opportunità. Sabato il convegno targato Bee My Job

Aps Cambalache vi invita al convegno Chi semina Integrazione, raccoglie Opportunità”, organizzato a conclusione del progetto BEE my Job, realizzato con il contributo della Fondazione SociAl. L’evento si svolgerà dalle 9.00

Bee My Job selezionato per la conferenza nazionale della European Migration Network

“Bee my Job”, il nostro progetto pilota di apicoltura sociale, è stato selezionato per partecipare alla prima Conferenza Nazionale del Punto di Contatto Italiano dell’European Migration Network su “Accoglienza e integrazione:

Bee My Job: un’opportunità per aziende e rifugiati

Mettiamo alcune imprese leader nel settore dell’apicoltura. Mettiamo un gruppo di ragazzi arrivati in Italia da varie parti del mondo per fuggire dalla guerra, dalla fame, dalle torture e cercare

Inaugurazione dell’apiario urbano di Bee My Job

Bee My Job è un progetto di apicoltura sociale e urbana, volto a creare opportunità di formazione professionale e inserimento lavorativo per richiedenti asilo e rifugiati. Il progetto è promosso da APS Cambalache con

Bee My Job in Regione Piemonte tra buone pratiche e nuove opportunità

Il 9 luglio 2015 l’APS Cambalache ha partecipato al seminario “Accoglienza e integrazione, buone pratiche e nuove opportunità” organizzato dalla Regione Piemonte con l’obiettivo di far emergere le realtà che sono esempio

Bee My Job, i primi successi

Condividiamo insieme a voi i successi raggiunti da “Bee My Job”, il progetto di APS Cambalache, attivato con il contributo della Fondazione SociAL, nei suoi primi 4 mesi! Cos’è Bee

Festa di consegna dei certificati della prima edizione del corso di formazione apistica Bee My Job

APS Cambalache è orgogliosa di invitarvi alla Festa di consegna certificati della prima edizione del corso di formazione apistica “Bee My Job” VENERDI 3 APRILE DALLE ORE 15:30 presso il

Apicoltori si diventa: parte il progetto Bee My Job

Oggi, 24 Febbraio 2015, è una data importante per i ragazzi ospiti dell’associazione Cambalache ma anche per il settore apistico italiano. È partito “Bee My Job”, il progetto di Cambalache

VIVI IN PRIMA PERSONA IL PROGETTO BEE MY JOB, NEL RACCONTO QUOTIDIANO DEL SUO OPERATO

Rifugiati in agricoltura. Bee My Job e altre esperienze contro lo sfruttamento lavorativo – Roma 13 dicembre

Una conferenza per condividere e promuovere percorsi di inclusione per i rifugiati nel settore agricolo che combattono la piaga del caporalato e contrastano concretamente lo sfruttamento.

Al via Bee My Job Contest! Da progetto di apicoltura sociale ad acceleratore di iniziative per l’inclusione lavorativa dei rifugiati

Una serie di progetti innovativi, pronti a sbocciare per innescare nuove forme di inclusione lavorativa e sociale di rifugiati e richiedenti asilo. Progetti che mettono in rete realtà dei territori

Il modello Bee My Job motore di crescita. Al via il percorso di Capacity Building in sei tappe sul territorio nazionale

Piantare semi fatti di competenza, condivisione, pratica ed esperienza. Trovare terreno fertile, voglia di crescere, per far sì che quei semi germoglino. Prende il via a luglio il percorso di sei

Bee My Job guarda a muovi orizzonti di impresa

Bee My Job è un progetto in evoluzione che mira ad avere un impatto sempre più incisivo sulla società. Partito come progetto pilota di apicoltura e agricoltura sociale nel 2015,

Rifugiati impollinatori di innovazione sociale con Bee My Job, il riconoscimento di Hello Europe

Un nuovo passo per lo sviluppo di Bee My Job e per proseguire una strada virtuosa. Il progetto di apicoltura e agricoltura sociale ideato da Cambalache e che a partire dal 2018

Bee My Job: la quinta edizione all’insegna della specializzazione

Formazione professionale, inclusione sociale e lavorativa, battaglia contro ogni forma di sfruttamento in agricoltura, modello virtuoso per la replica in diversi contesti e territori. Fin da quando è nato e

Un 2018 di crescita e conferme, Bee My Job fa scuola in Italia

Un anno di crescita e di conferme, dove la formazione e gli inserimenti lavorativi si sono integrati agli incontri con gli studenti e Bee My Job è diventato sempre più un modello

Conoscere l’integrazione attraverso le api. Bee My Job incontra le scuole

È dagli occhi dei ragazzi, dalla spontaneità dei bambini che si può partire per comprendere con semplicità come la contaminazione, l’incontro, la migrazione, possano diventare una chiave di crescita. È

A scuola di pappa reale con Bee My Job, grazie a Intesa Sanpaolo

“Nel nostro settore si dice che quando una persona ha imparato a produrre pappa reale è ‘arrivato’, è al massimo della professionalizzazione”. Parola di Ivano Deltetto, titolare del Bricco del

Bee My Job cresce ancora, grazie al Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo

Le api e la terra come opportunità di lavoro per rifugiati e richiedenti asilo. Le api e la terra come strumento di integrazione, ma anche confronto e dialogo, puntando al

Bee My Job tra le imprese migranti di Ment Project

Cambalache non è l’unica realtà a credere nell’auto imprenditorialità migrante come opportunità di crescita individuale e collettiva. Lo dimostra MEnt Project, un’azione pilota europea per promuovere l’imprenditoria di migranti e

L’UNHCR premia Cambalache e il mondo apistico per l’impegno nella creazione di una società inclusiva

Accoglienza, formazione e lavoro sono da sempre le parole chiave di “Bee My Job”, il nostro progetto di apicoltura sociale e urbana che da quest’anno è attivo, oltre che ad

Bee My Job, accoglienza, formazione e lavoro in Piemonte, Emilia Romagna e Calabria

Il progetto, che si occupa di formazione professionale e inserimento lavorativo di richiedenti asilo e rifugiati, è un premiato modello alessandrino di integrazione che è giunto alla sua quarta edizione.

Novità e promozioni per un Natale targato Bee My Job

Anche quest’anno “Bee My Job” ha dato i suoi frutti. I frutti concreti del lavoro dei rifugiati all’apiario urbano che Cambalache ha allestito al Forte Acqui di Alessandria. Il nostro

Apididattica con Bee My Job per inaugurare “Think Green Amico Albero” al Forte Acqui

Sono sempre di più ad Alessandria gli enti, le istituzioni e le associazioni che sentono il bisogno di creare uno spazio urbano che possa diventare luogo di incontro, formazione e

Bee My Job selezionato dalla Robert F. Kennedy Human Rights

“Bee My Job”, il progetto di apicoltura urbana e sociale per rifugiati e richiedenti asilo, è una delle 10 best practices individuate dalla Robert F Kennedy Human Rights nell’ambito della

Bee My Job: una storia da raccontare

Per noi di Aps Cambalache, “Bee My Job” vuol dire tante cose. Significa opportunità, lavoro, soddisfazione, amicizia, fatica, incontro. Abbiamo sentito il bisogno di trovare il modo giusto per raccontare tutto questo,

Bee My Job 2.0: attivati 24 nuovi tirocini

Anche quest’anno, dopo un brusco arresto dovuto al calo inaspettato delle temperature, la stagione apistica è decollata. Mentre osserviamo affascinati la natura che esplode salutando una nuova estate, intorno a

Bee My Job crea e diffonde “Sterminata bellezza”

C’è anche “Bee my Job” tra le storie di ‘sterminata bellezza’ premiate nella seconda edizione del concorso promosso da Comieco, Consiglio degli Architetti, Legambiente e Symbola. Il premio, quest’anno dedicato alle

Rifugiati e richiedenti asilo in aula con Bee My Job 2.0 e Iniziativa Lavoro

Si conclude oggi la prima settimana di formazione in apicoltura e agricoltura biologica rivolto a richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale. Quest’anno i progetti “Bee My Job 2.0” e “Iniziativa Lavoro”, promossi

I prodotti Bee My Job di nuovo disponibili

Dopo il successo della campagna di Natale, la nostra dispensa era rimasta praticamente vuota. A riscuotere il favore dei nostri sostenitori è stata soprattutto la new entry del 2016: la

Le api in cattedra con Bee My Job

Si sono concluse due intense giornate di apididattica alla scuola primaria “P. Morando” di Alessandria. Gli incontri, previsti dal progetto BEE my Job, hanno permesso ai piccoli studenti di essere

Chi semina integrazione raccoglie opportunità. Sabato il convegno targato Bee My Job

Aps Cambalache vi invita al convegno Chi semina Integrazione, raccoglie Opportunità”, organizzato a conclusione del progetto BEE my Job, realizzato con il contributo della Fondazione SociAl. L’evento si svolgerà dalle 9.00

Bee My Job selezionato per la conferenza nazionale della European Migration Network

“Bee my Job”, il nostro progetto pilota di apicoltura sociale, è stato selezionato per partecipare alla prima Conferenza Nazionale del Punto di Contatto Italiano dell’European Migration Network su “Accoglienza e integrazione:

Bee My Job: un’opportunità per aziende e rifugiati

Mettiamo alcune imprese leader nel settore dell’apicoltura. Mettiamo un gruppo di ragazzi arrivati in Italia da varie parti del mondo per fuggire dalla guerra, dalla fame, dalle torture e cercare

Inaugurazione dell’apiario urbano di Bee My Job

Bee My Job è un progetto di apicoltura sociale e urbana, volto a creare opportunità di formazione professionale e inserimento lavorativo per richiedenti asilo e rifugiati. Il progetto è promosso da APS Cambalache con

Bee My Job in Regione Piemonte tra buone pratiche e nuove opportunità

Il 9 luglio 2015 l’APS Cambalache ha partecipato al seminario “Accoglienza e integrazione, buone pratiche e nuove opportunità” organizzato dalla Regione Piemonte con l’obiettivo di far emergere le realtà che sono esempio

Bee My Job, i primi successi

Condividiamo insieme a voi i successi raggiunti da “Bee My Job”, il progetto di APS Cambalache, attivato con il contributo della Fondazione SociAL, nei suoi primi 4 mesi! Cos’è Bee

Festa di consegna dei certificati della prima edizione del corso di formazione apistica Bee My Job

APS Cambalache è orgogliosa di invitarvi alla Festa di consegna certificati della prima edizione del corso di formazione apistica “Bee My Job” VENERDI 3 APRILE DALLE ORE 15:30 presso il

Apicoltori si diventa: parte il progetto Bee My Job

Oggi, 24 Febbraio 2015, è una data importante per i ragazzi ospiti dell’associazione Cambalache ma anche per il settore apistico italiano. È partito “Bee My Job”, il progetto di Cambalache