Home

Accoglienza, formazione e lavoro. Tre parole chiave per un progetto di apicoltura urbana e sociale che nasce ad Alessandria grazie all’Associazione di Promozione Sociale Cambalache e vede come protagonisti i rifugiati e richiedenti asilo accolti in città. Una storia di integrazione e di crescita che si fonda sulla cultura del rispetto per gli uomini e per la natura, su un’etica del lavoro in netto contrasto con le vicende di sfruttamento che attraversano l’Italia.

“Bee my Job” coinvolge le aziende apistiche, ma anche  i cittadini, le scuole e i gruppi associativi. I “nuovi” apicoltori formati e inseriti nelle aziende, infatti, organizzano incontri di apididattica nel nostro apiario urbano, installato presso il Forte Acqui.

Con “Bee my Job 2.0” si apre la strada per l’avvio di un’impresa sociale agricola gestita dagli stessi richiedenti asilo!

Le doti fecondatrici delle nostre piccole amiche portano un messaggio rivoluzionario che ci arriva forte e chiaro: per creare valore si deve lasciare spazio alle contaminazioni!

Scopri il nostro lavoro!

I nostri partner