Contributi per assumere

Assumendo un richiedente asilo la tua azienda apistica o agricola potrà dare una possibilità concreta di integrazione e dignità ad un giovane fortemente motivato ad inserirsi nel tessuto lavorativo in Italia.

Grazie a “Bee my Job 2.0” le aziende possono usufruire di servizi ed incentivi economici offerti da APS Cambalache e delle agevolazioni concesse dalle deroghe regionali che includono i richiedenti asilo e i titolari di protezione internazionale tra i soggetti svantaggiati destinatari di tirocinio.

BEE MY JOB

Attivando un tirocinio con “Bee my Job 2.0”, l’azienda apistica o agricola potrà usufruire di tutti i servizi offerti dagli operatori di APS Cambalache: assistenza nella selezione del candidato, tutoraggio e mediazione linguistica e culturale, supporto logistico per il trasferimento del tirocinante nella località di lavoro.

L’Associazione, inoltre, si fa carico della formazione dei tirocinanti e dei costi di attivazione del contratto di tirocinio pari a 100 euro. A fronte dell’attivazione di un tirocinio full time di 6 mesi, APS Cambalache copre la retribuzione dei primi 3 mesi di lavoro per un totale di 1800 euro!

I beneficiari del progetto, inoltre, ricevono da APS Cambalache un contributo una tantum di 300 euro per far fronte alle spese di vitto, alloggio e trasporto.

GARANZIA GIOVANI

Dal 2016, per l’attivazione dei tirocini di candidati entro il compimento dei 29 anni di età, le aziende possono accedere anche alle misure di incentivo previste dal Piano Garanzia Giovani, a fronte di un impegno maggiore rispetto alla durata del progetto formativo (minimo 6 mesi) e all’impiego orario (necessariamente full time). Il Piano Garanzia Giovani Piemonte, attivabile tramite la misura interregionale anche in altre Regioni, prevede l’erogazione diretta da parte dell’INPS delle indennità relative alle ultime 3 mensilità di tirocinio. L’indennità dei primi 3 mesi, invece, resta a carico dell’azienda. I costi dell’attivazione di tirocini tramite il Piano Garanzia Giovani Piemonte sono a carico della Regione.